Laboratorio arte aborigenaLa pittura con le sabbie e i sassi, costituisce un legame forte ed indissolubile con la terra, il mare ed il cosmo. Così, una volta terminata, l’opera viene lasciata esposta alle intemperie che la distruggono, per sottolineare l’idea dell’impermanenza legata ai cicli della natura. In generale, tutta l’arte aborigena è caratterizzata dalla ripetizione simbolica di miti della creazione, chiamati “sogni”. Il “dream-time” è la raffigurazione di un tempo in cui non c’è distinzione tra il passato, il presente ed il futuro e viene rappresentato attraverso figure geometriche e segni semplici. L’intero progetto permette l’esplorazione dei diversi materiali, strumenti, gesti, forme e colori che sono espressione dei nativi australiani con percorsi specifici, differenziati per le diverse età dei partecipanti.

Categoria: VIAGGIANDO CON L’ARTE

L’idea del viaggio in arte implica il desiderio di conoscenza. Un’esplorazione che tocca i modi, i gesti, i materiali, gli strumenti, le forme ed i colori scelti dall’artista. Compiere ricerche sui materiali dell’arte ci porta, inevitabilmente, ad avvicinarci a culture diverse con un atteggiamento curioso, aperto e rispettoso.

Molta parte dei percorsi qui proposti riguarda la pittura con le sabbie; quest’arte è praticata in zone molto diverse del mondo da popolazioni che vivono in contesti culturali completamente differenti. Ogni popolo, nel corso della storia ha arricchito questa tecnica di significati simbolici propri, utilizzando i colori che si trovano in quella precisa zona geografica. Quello che accomuna popoli così diversi è l’idea della provvisorietà della tecnica stessa che utilizza direttamente la sabbia, polvere sottile che viene mossa dal vento e quindi in continuo divenire.

TAGS: Vedi tutti i laboratori per bambini 6-10 anni